Cambio di stagione, come affrontarlo al meglio

Cambio di stagione come affrontarlo al meglio

Il cambio di stagione è uno dei momenti più delicati dell’anno.

La primavera è già arrivata da alcuni giorni, le giornate si stanno gradualmente allungando e la voglia di cambiamento dopo i lunghi mesi invernali è tanta.
Innegabilmente al cambio di stagione – sia in autunno che in primavera – possono presentarsi alcuni piccoli disturbi, anche fisici.

Sbalzi d’umore, predisposizione ad ammalarsi più frequentemente, diffusa sensazione di stanchezza sono alcuni di questi.
E, soprattutto in primavera la sensazione di stanchezza si fa sentire più forte.

Come affrontare al meglio il cambio di stagione?Affrontare il cambio di stagione

Da un lato la voglia di tornare alla luce dopo i bui mesi invernali, dall’altro il senso di stanchezza diffuso, in questo momento dell’anno diventano frequenti gli sbalzi d’umore!
Come fare?

Per prima cosa è importante cercare di non farsi sopraffare dagli eventi e mantenere un atteggiamento positivo.
Del resto, si tratta di un momento di passaggio che finirà velocemente nel giro di qualche settimana.
Una buona idea può essere quella di assecondare il sonno, quando possibile, e riposare di più.
Nei momenti di cambio le sensazioni che sentiamo non sono solo frutto delle nostre percezioni. Nel nostro corpo avvengono dei cambiamenti ormonali, capaci di influire sul nostro umore.

Un’altra buona idea può essere quella di dedicarsi all’attività fisica con maggiore impegno.
Muoversi, stare all’aria aperta e dedicarsi al proprio benessere sono tutti comportamenti attivi capaci di migliorare il nostro umore.
Ma non solo: il movimento aiuta a regolarizzare il ciclo del sonno, con benefici notevoli se si hanno problemi di insonnia.

Grazie alle giornate più lunghe e luminose, torna a vivere a contatto con la natura!
In questo periodo dell’anno la voglia di “uscire dopo il letargo” diventa quasi un’urgenza, assecondala!Affrontare il cambio di stagioneAnche fare le grandi pulizie – che non a caso si chiamano pulizie di primavera! – può essere un antidoto contro lo stress!
Aprire la casa, arieggiarla, liberarsi delle cose superflue ha un influsso positivo sulla mente e sullo spirito e ci dà la sensazione di essere più efficienti.

Per migliorare lo stato d’animo e la sensazione di benessere generale, un valido aiuto può arrivare anche dagli oli essenziali.
Indicati in primavera sono l’olio essenziale di eucalipto, che diffonde nell’ambiente un’essenza antibatterica.
Quello di rosmarino, specifico contro i traumi e le tensioni muscolari.
Il tea tree oil, di grande aiuto per combattere i fastidi causati dal virus dell’herpes che con il primo sole può fare la sua comparsa nei soggetti che ne soffrono.

Questi sono i nostri consigli per affrontare meglio il cambio di stagione ma adesso tocca a te!
Quali sono i tuoi suggerimenti?
Ti riconosci in quelli che abbiamo individuato?

Aspettiamo di leggere i tuoi commenti!

 

 

Condividi questa notizia
Altri articoli
Archivio News

spedizioni gratuite per tutti gli ordini superiori a € 29,99